Comunità che innovano

Aperto il bando nazionale per "Comunità che innovano"

È ufficialmente aperto il bando nazionale “Comunità che innovano” per ragazzi tra i 18 e i 25 anni, pensato da Caritas e altre organizzazioni impegnate sui piani di lotta alla povertà e nella formazione dei giovani. Il progetto, che intende formare nuovi attori per lo sviluppo dei territori contro la povertà, vede la sinergia di Caritas Senigallia con le Caritas di alcune città italiane (Torino, Saluzzo, Biella, Messina, Trieste, Bolzano-Bressanone) e le organizzazioni torinesi S-nodi e Asai, con il sostegno di Fondazioni bancarie dei territori coinvolti.


È aperto a tutti i ragazzi che hanno voglia di vedere, scoprire, farsi domande, incontrare nuove persone e fare esperienze diverse, in Italia e in Europa, che mettano al centro del proprio essere la partecipazione della comunità locale e la reciprocità. In particolare questa opportunità formativa, totalmente gratuita, permetterà di vivere, insieme a giovani coetanei del territorio italiano, sette study visit di 2-3 giorni, per scoprire come le comunità locali stanno sviluppando iniziative innovative nel settore sociale, per imparare nuove forme di intervento contro la povertà e acquisire gli strumenti per diventare protagonisti della cittadinanza attiva e dello sviluppo locale. Si tratta di un’importante opportunità per i ragazzi interessati a operare nel settore sociale come volontari, cittadini, giovani imprenditori, operatori del terzo settore o del settore pubblico.

Il progetto dura due anni ed è caratterizzato da 4 visite studio in Italia di 3 giorni ciascuna (dal venerdì alla domenica); 3 visite studio nei Paesi europei di 3 giorni ciascuna (sempre venerdì-domenica); momenti di formazione, durante le visite, sui temi dell’economia civile, analisi dei bisogni dei territori e comunicazione dei progetti; stage all’interno di progetti sociali esistenti nel proprio territorio; laboratori di arte sociale a livello provinciale e regionale; elaborazione di nuove proposte di azioni.

Per inviare la tua candidatura clicca qui e scarica il bando entro il 10 maggio 2016

Educazione alla pace e mondialità
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

Delegazione regionale delle Caritas delle Marche c/o Caritas Macerata
piazza Strambi, 3 - 62100 Macerata (Mc) - Tel. 0733 232795 - Fax 0733 268307 - segreteria@caritasmarche.it

web design Puntomedia - web engineering Solarix