ANCHE ‘UNA’ PRESENZA MISSIONARIA

Comode scarpe da tennis ai piedi, tra le mani l’immancabile mappa per orientarsi nella babele di incontri e seminari, al collo il talloncino rosso-giallo che identifica i circa 10.000 iscritti. La differenza sta solo nel velo che nasconde una parte della capigliatura: suor Tiziana Longhitano, francescana, è l’unica missionaria presente al IV Forum sociale europeo di Atene. “Questo incontro - dice alla MISNA mentre affretta il passo verso l’ennesimo dibattito della giornata – è un grande anfiteatro che offre possibilità di dialogo con realtà diverse”. Anche molto differenti tra loro: tra magliette di Che Guevara e stand dei sindacati, bandiere della pace e cibo etnico preparato dalle comunità di immigrati non manca il confronto tra culture. “Si potrebbe definirlo un aeropago di idee”, scherza la religiosa, con una citazione a metà strada tra l’Atene dell’epoca di Pericle e il celebre discorso di San Paolo. “Qui al Forum sto seguendo in particolare alcuni temi sociali”, spiega la missionaria, che a Dakar, in Senegal, anni fa ha aperto un centro di accoglienza promuovendo progetti di recupero delle prostitute della capitale del Senegal. Impegnata poi con giovani ed emarginati a Padova, suor Tiziana oggi insegna al ‘Claretianum’ di Roma: “Diciamo che la mia materia è un’antropolgia del quotidiano, tra giustizia e pace, ecologia, sociologia dell’incontro”. Tutti temi affrontati, in modo diverso s’intende, anche al Forum. “Forse - conclude la religiosa - qui manca uno spazio per l’anima: un luogo dove potersi fermare a meditare o a pregare, nel rispetto delle differenze reciproche. Ci sono alcuni ‘padri dell’umanita’ che possono offrire pensieri e spunti di riflessione per tutti, credenti e non credenti”.

Educazione alla pace e mondialità
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

Delegazione regionale delle Caritas delle Marche c/o Caritas Macerata
piazza Strambi, 3 - 62100 Macerata (Mc) - Tel. 0733 232795 - Fax 0733 268307 - segreteria@caritasmarche.it

web design Puntomedia - web engineering Solarix