Fuori dal Labirinto - Indagine qualitativa

Premessa di concetto
Nell’ambito dell’universo Caritas, i concetti di povertà ed esclusione sociale hanno trovato generalmente una loro componente di studio e definizione in riferimento ai percorsi di entrata nella situazione di disagio e in riferimento alla sequenza “bisogno-richiesta-intervento”, nell’ambito dei centri di ascolto e dei servizi collegati. Tale approccio, se da un lato è sicuramente utile per evidenziare le “cause del disagio”, i caratteri strutturali della domanda sociale emersa e le capacità di presa in carico dei centri, dall’altro rischia di lasciare in secondo piano tutta una serie di aspetti legati ai percorsi di uscita dalla situazione di povertà, che non è possibile cogliere limitando l’osservazione alla situazione di disagio “in essere” delle persone e delle famiglie. Inoltre, la scarsità di informazioni qualitative (e anche quantitative) sui percorsi di uscita dalla situazione di povertà impedisce di sviluppare un ragionamento sulla efficacia delle politiche sociali e delle modalità di intervento delle Caritas diocesane (e degli enti socio-assistenziali del territorio).
Alla luce di tali problematiche, e in riferimento alla necessità degli operatori e dei decisori politici di disporre di informazioni adeguate sui percorsi di uscita dalla situazione di povertà, è stata ravvisata l’esigenza di evidenziare con maggior chiarezza tali processi, tentando di cogliere e analizzare una serie di meccanismi che sembrano ancora estranei al raggio di azione dei CdA diocesani. In effetti, in base alle interviste qualitative realizzate nell’ambito del percorso qualitativo del 2005, se da un lato le Caritas diocesane sembrano in grado di garantire una risposta concreta a molte situazioni di disagio, non sempre viene garantito un servizio efficace nei percorsi di promozione e reinserimento sociale della persona e della famiglia, limitando spesso l’azione ad una sorta di “riduzione del danno-povertà”. Anche allo scopo di incentivare un salto di qualità nel servizio prestato dalle Caritas in Italia, sembra quindi importante identificare ed evidenziare i fattori strategici che, nella storia di vita di una persona/famiglia, hanno portato ad intraprendere la via d’uscita dal labirinto dell’esclusione sociale.....

scarica intero documento

News/Eventi
  20/08/2018
Servizio Civile


  24/08/2017
Primo anniversario del terremoto Centro Italia del 24 agosto 2016


  06/05/2016
Friuli, a quarant'anni dal terremoto


  11/04/2016
I giovani di Calabria e Marche uniti nella reciprocitą


  01/09/2014
9^ giornata per la custodia del creato 2014


   

Delegazione regionale delle Caritas delle Marche c/o Caritas Macerata
piazza Strambi, 3 - 62100 Macerata (Mc) - Tel. 0733 232795 - Fax 0733 268307 - segreteria@caritasmarche.it

web design Puntomedia - web engineering Solarix